La forza della molla, nota anche come forza di tensione, si verifica quando un corpo elastico viene separato o compresso, ad esempio uno Molla metallica in filo di acciaio per molle . In esso agisce una forza opposta, che riporta la molla nella sua posizione originale.

 

Legge di Hooke

La forza elastica del corpo cambia con l’espansione o la compressione. Per i modelli standard è disponibile un file relazione lineare tra espansione e forza . Questo comportamento lineare-elastico dei solidi è anche chiamato Legge di Hooke designato. Prende il nome dallo studioso inglese Robert Hooke. In generale, la legge di Hooke rappresenta il caso speciale lineare nella legge di elasticità.

Si può affermare che maggiore è la distanza “s” di cui una molla viene allungata o compressa, maggiore è la forza di contrasto “F” della molla.

 

Formula per il calcolo della forza della molla:

La forza della molla può essere calcolata utilizzando la seguente formula:

 

Calcola la forza della molla - Gutekunst FedernF = -R \ cdot s

  • F = forza della molla [N]
  • R = rigidità della molla | Costante della molla [N/mm]
  • s = corsa della molla [mm]

Perché Costante della molla negativo? Il segno meno nell’equazione significa che, in relazione alla posizione di riposo, la direzione di deflessione di una molla è opposta alla forza della molla.

 

 

 

Formula per la forza della molla senza specificare la rigidità della molla (R)

 F=\frac{Gd^{<wpml_curved wpml_value='4'></wpml_curved>}s}{8D^{<wpml_curved wpml_value='3'></wpml_curved>}n}

La formula per la forza della molla non è solo a Molle di compressione , Molle di trazione e Molle di torsione usato, ma anche per altri corpi elastici. La forza della molla è quindi un argomento importante nella meccanica e nella tecnologia dei materiali.

 

La costante della primavera

Il Costante della molla o rigidità della molla “R” dipende dal materiale e dal Design della molla . Con l’aumentare dello spessore o un avvolgimento più stretto del filo utilizzato, la costante elastica di una molla elicoidale aumenta. È specificato nell’unità Newton per millimetro (N / mm) ed è il quoziente tra la forza della molla “F” e la deflessione della molla “s”. La costante della molla può anche essere calcolata semplicemente cambiando la formula per il calcolo della forza della molla:

R = \frac<wpml_curved wpml_value='F'></wpml_curved><wpml_curved wpml_value='s'></wpml_curved>

  • F = forza della molla [N]
  • R = rigidità della molla / costante della molla [N/mm]
  • s = corsa della molla [mm]

Formula per la costante della molla senza specificare la forza della molla (F) e la deflessione (i) della molla

 R=\frac{Gd^<wpml_curved wpml_value='4'></wpml_curved>}{8D^<wpml_curved wpml_value='3'></wpml_curved>n}

Tutte le formule per revisione e per Prova di funzionalità la forza della molla, la costante della molla e la deflessione della molla per le molle di torsione per la coppia della molla, il tasso di coppia della molla sono disponibili qui per Molle di compressione , Molle di trazione e Molle di torsione .

Per l’interpretazione di un adatto Molle di compressione, Molle di trazione o Molle di torsione si prega di contattare il nostro ufficio tecnico direttamente per service@federnshop.com .

Informazioni aggiuntive:

Calcola la forza della molla